Studenti "Tutor" di classe per le attività informatiche.

a.s. 2006-07

Progetto sperimentale per la sede "Da Vinci"
(approvato dal Collegio Docenti)



Comunicazione alla classe.
Il docente coordinatore comunica ufficialmente alla classe che si procederà a nominare uno studente tutor di classe per l'informatica.
Il tutor verrà individuato tra gli studenti che si distingueranno per particolari abilità informatiche (famigliarità col computer), senso di responsabilità e capacità di relazione coi compagni.
Il tutor non rimarrà necessariamente in carica per tutto l'anno scolastico e potrà essere sostituito (per lasciare spazio ad altri compagni o in caso di comportamento inadeguato).


Compiti del tutor.
Il tutor affianca i docenti nelle attività informatiche:

- entra per primo nel laboratorio e controlla lo stato delle attrezzature e degli arredi prima delle attività.
- segnala eventuali anomalie al docente (computer non spenti e bloccati, attrezzature e arredi in disordine o danneggiati) e in tal modo solleva la propria classe da responsabilità altrui.
- firma il Registro d'aula insieme al docente
- aiuta gli alunni in difficoltà durante la lezione
- esegue compiti organizzativi su incarico del docente (collega videoproiettore, carica carta stampante, distribuisce e ritira materiali, ecc.)
- segnala al docente comportamenti scorretti da parte dei compagni
- al termine della lezione controlla che il laboratorio venga lasciato in ordine (corretto spegnimento dei computer, attrezzature funzionanti, arredi in ordine)
- segnala al docente compagni competenti che potranno sostituirlo come prossimi tutor


Individuazione del tutor.
I docenti che svolgono le prime attività informatiche con la classe individuano i possibili studenti tutor e li segnalano al Consiglio di classe che procede a una nomina ragionata (motivazione dello studente, responsabilizzazione, auto-stima, capacità di aiutare i compagni, miglioramento dei rapporti in classe, ecc.).


Nomina ufficiale del tutor
Il docente coordinatore nomina ufficialmente il tutor davanti alla classe precisando che lo studente è stato nominato dagli insegnanti del Consiglio di classe.
Illustra alla classe il ruolo del tutor e ne definisce le responsabilità.