Origine >

OBIETTIVI E FASI DEL PROGETTO

 

OBIETTIVI SPECIFICI_________________________________________________________
· Coinvolgere i cittadini-alunni nella progettazione dell'area cortiliva.
· Sensibilizzare i ragazzi al rispetto del verde e delle aree pubbliche
· Coinvolgere gli adulti che hanno frequentato le due scuole o che vivono, lavorano nel quartiere, attraverso interviste e attività in gruppo

FASI DI LAVORO_____________________________________________________________
FASE N° 1 - MESSA A PUNTO DEL PROGETTO
· Presentazione della bozza progettuale ai Collegi Docenti
· Incontro con referenti dell'Uff. Tecnico comunale
· Presentazione pubblica del progetto con la realizzazione di una conferenza stampa

FASE N° 2 - FORMAZIONE
· Un incontro di formazione sui temi della "città partecipata" e della documentazione del percorso progettuale rivolto ai docenti e agli operatori del G.E.T.

FASE N° 3 - RILEVAMENTO DELL'ESISTENTE
· Rilevamento piante e arredi, misurazione dell'area e trascrizione dei dati su cartografia fornita dall'Uff. Tecnico comunale
· Foto e disegni dell'area
· Lettura sensoriale del luogo
· Testi dei bambini (com'è il parco, cosa faccio nel parco, le cose pericolose….)
· Ricerca storica sull'area
· Il parco scolastico ed il quartiere (PRG, parchi limitrofi….)

FASE N° 4 - SUPERAMENTO DELLO STEREOTIPO
· Visite a parchi pubblici
· Visite a cortili scolastici progettati dai bambini
· Animazioni in palestra ed eventualmente all'aperto (giochi di un tempo)
· Visione di riviste, cataloghi, diapositive

FASE N° 5 - PROGETTAZIONE
· Descrizione e disegno del "cortile ideale" da parte dei bambini
· Presa in esame nelle assemblee delle varie proposte per arrivare ad un progetto di classe
· Scelta del progetto definitivo attraverso votazioni, nell'assemblea generale dei ragazzi

FASE N° 6 - VISIBILITA' DEL PROGETTO
· Realizzazione del plastico in materiale povero - cartografia

FASE N° 7 - PRESENTAZIONE PUBBLICA DEL PROGETTO
· Allestimento mostra in cui è stato esposto il materiale prodotto
· I bambini illustrano il progetto ai genitori, alla circoscrizione, agli amministratori


LE ATTIVITA' SONO SUDDIVISE IN 3 MACRO-AREE_________________________
ESPLORAZIONE: analisi sensoriale, racconto fiaba, misurazione alberi/parco, essenze arboree, ricerca storica ed interviste a testimoni significativi, costruzione presse, visita verde centro storico, rilievi barriere architettoniche, caccia al tesoro, adozione albero, fiaba, ascolto e suono.

PROGETTAZIONE: incontro con agronomo, uscite, animazioni in palestra, settimana delle idee, progettazione individuale, progettazione di classe, progettazione finale.

COMUNICAZIONE: costituzione gruppo di progetto, costituzione gruppo di comunicazione, conferenza stampa, informazione a tutte le classi sul progetto da parte del gruppo di comunicazione.