Titolo: Percorso di consulenza orientativa

Percorso individuale, proposto da Polaris in via sperimentale, rivolto agli studenti delle classi terze che prevede un importante coinvolgimento della famiglia e della scuola.
La metodologia proposta tiene conto di un approccio fortemente personalizzato.

Anno scolastico di realizzazione: 2004-2005

Scuole: Da Vinci, Einstein

Responsabile progetto: Bicocchi Nicoletta

Destinatari: due alunni per ognuna delle classi terze dei due istituti

Finalità: aiutare gli alunni nella scelta del percorso dopo la scuola secondaria di primo grado

Metodologia: tutoring, colloqui alla presenza delle famiglie ed individuali, compilazione a casa di schede e analisi di materiale informativo predisposto per il percorso

Attività: presentazione generale agli alunni delle classi terze del servizio di consulenza orientativa che Polaris può offrire loro, per aiutarli nella scelta;

primo colloquio con la famiglia, per:
· conoscere la famiglia
· presentare il percorso
· confrontarsi rispetto alla situazione del ragazzo;

secondo colloquio con lo studente, per:
· conoscere e comprendere le caratteristiche personali in funzione della scelta
· ricostruire le rappresentazioni della scuola secondaria di secondo grado;

terzo colloquio con lo studente, per:
· analizzare il metodo di studio
· comprendere ed elaborare strategie di fronteggiamento in relazione all'inserimento nel nuovo contesto formativo;

quarto colloquio con lo studente, per:
· fornire informazioni sulle opportunità scolastiche
· elaborare l'ipotesi di scelta;

quinto colloquio con la famiglia, per:
· confrontarsi con la famiglia rispetto all'ipotesi di scelta
· integrare eventuali informazioni.

Tempi: i cinque incontri per alunno verranno calendarizzati nei mesi di dicembre2004 e di gennaio 2005

Spazi, strumenti e materiali utilizzati: schede per l'analisi del metodo di studio e per l'analisi delle strategie di fronteggiamento, materiale informativo predisposto per il percorso

Collaborazioni: la referente per il progetto e gli insegnanti coordinatori delle classi terze per la definizione nei dettagli e per i momenti di raccordo e di valutazione del progetto; l'operatrice di Polaris per la progettazione, gli incontri con gli alunni e le famiglie, la valutazione finale.

Valutazione: è previsto un incontro di verifica e di valutazione finale fra i docenti e l'operatrice di Polaris, nonché la rilevazione dell'indice di gradimento dei destinatari