Origine >

 

Visita ad un laboratorio di mosaici
di Letizia Chiari - classe 1D (a.s. 2003-04)


Giovedì 15 gennaio, la classe 1D si è recata al laboratorio di Gian Domenico Silvestrone per vedere
come si fanno i mosaici.
Quando siamo entrati abbiamo visto subito le opere esposte, poi il laboratorio, che era pieno di scatole contenenti tante tessere di diversi colori; c'erano anche gli attrezzi da lavoro: il tagliolo e la martellina.
Gian Domenico stava tagliando le tesserine per rappresentare "Proserpina" su un grande mosaico
destinato alla porta di un'abitazione privata.

Stava facendo il vestito di questa dea greca, composto di tante sfumature diverse.
Ci ha spiegato che stava usando la "tecnica alla dritta", cioè prima metteva un po' di 'colla'
(cemento) sullo schema del disegno, poi posizionava le tessere una ad una.