Home page
Dati scuola / Contattaci
Aiutaci a migliorare il sito
Sostieni la nostra scuola
Contenuti del sito
 
 
documenti
Documenti, elaborati delle classi, materiali di studio
Area docenti - Risorse
 
Apporti disciplinari per un percorso di orientamento
Unità di lavoro.
  classe seconda
classe terza

CLASSE PRIMA

Contenuti

1. L'inserimento nella scuola media e l'avvio di un percorso di scelta
(da scolaro a studente)
2. L'individuazione delle principali figure sociali di riferimento e l'analisi dei deversi gruppi sociali (le persone intorno a noi)
3. La ricostruzione del contesto sociale, i bisogni della popolazione e le risorse del territorio (conoscere il territorio)


Obiettivi

1. Riflettere sul passaggio dalla scuola elementare alla scuola media, come evento critico della propria carriera scolastica.
Distinguere la specificità dei due contesti formativi.
Esplicitare i vissuti personali rispetto alla nuova esperienza.

2. Ricostruire la rete dei rapporti interpersonali…
Approfondire il confronto fra i coetanei e gli adulti.

3. Acquisire la capacità di leggere e rappresentare il proprio contesto sociale.
Ricostruire i principali bisogni del cittadino e individuare le strutture in grado di soddisfarle.


Apporti disciplinari
(traccia di lavoro)

Unità di lavoro 1

Attività di accoglienza: presentarsi per conoscersi, facciamo un cartellone, facciamo la carta di identità con dati anagrafici, aspetto fisico, carattere, abitudini, interessi, passatempi…

Conoscere la propria scuola all'esterno e all'interno: i laboratori, le aule…
Si può fare la pianta della scuola o dell'aula o del piano o del cortile…

L'orario. L'uso del diario.

Informare sulle regole dell'Istituto; stesura del codice del comportamento di classe, discusso ed elaborato insieme.

Osservazione dell'atmosfera scolastica: piacevole, spiacevole…

Lettura di brani antologici sulle paure connesse all'esperienza scolastica.

Cartellone di sintesi sulle principali differenze fra scuola elementare e scuola media inferiore (orario delle lezioni, insegnanti, materie, libri di testo, metodologia di lavoro in classe, metodologia di studio a casa…).

Lo spazio dell'apprendimento, inteso non solo come acquisire nozioni e conoscenze, ma come imparare a comportarsi in modo adeguato, con atteggiamenti corretti.

Il tempo e il modo dell'apprendimento: imparare ad organizzarsi.

I mezzi dell'apprendimento: strumenti materiali, strumenti mentali e strumenti linguistici.


Unità di lavoro 2

Concetto matematico di insieme/categorie.

I grandi settori della produzione (primario, secondario, terziario) relativi ai bisogni della società.

Analisi del settore primario: l'agricoltura, con eventuale visita ad un'azienda agricola.

Concetto di figura sociale e di classi sociali, anche dal punto di vista storico.


Unità di lavoro 3

Conoscenza dell'ambiente e delle risorse naturali (anche con visite guidate nel territorio).

Conoscenza della città, dei suoi luoghi e strutture principali.

Conoscenza dell'ambiente sotto l'aspetto sonoro.

Coscienza delle strutture sportive e del tempo libero, costruzione di una mappa del territorio…

torna su



CLASSE SECONDA

Contenuti

1. Io, la scuola: la conoscenza di sé e delle proprie potenzialità in relazione alla scelta da effettuare
2. Istruzione ed opportunità formative
3. Lavoro ed opportunità occupazionali


Obiettivi

1. Riflettere sulle caratteristiche dell'età adolescenziale
2. Acquisire consapevolezza delle influenze sociali sulle scelte individuali
3. Sviluppare capacità di autovalutazione
4. Approfondire il bisogno di istruzione
5. Acquisire informazioni sulle diverse opportunità formative
6. Riflettere sull'esperienza scolastica vissuta
7. Confrontare le diverse rappresentazioni sociali del lavoro
8. Acquisire informazioni sulla realtà economica-produttiva locale e sulle principali aree di professionalità


Apporti disciplinari
(traccia di lavoro)

Unità di lavoro 1

Lettura di brani sull'adolescenza, sullo star bene con se stessi e con gli altri; l'amicizia, i rapporti con gli amici, i gruppi amicali.

La famiglia e il rapporto con gli adulti.

Esercitazioni sull'uso della comunicazione verbale e non verbale

Conoscenza del sé corporeo e relativo mutamento adolescenziale

La solidarietà e il rispetto come atteggiamenti essenziali verso l'altro.

Gli adolescenti e la musica: i generi musicali e l'identità di gruppo.


Unità di lavoro 2

Evoluzione del sistema scolastico e del significato sociale dell'istruzione (origine delle forme di trasmissione del sapere, accesso all'istruzione, trasformazione del sistema scolastico…).

Acquisire un efficace metodo di studio…


Unità di lavoro 3

Il lavoro. La storia del lavoro; il lavoro nel tempo, i mestieri nel quartiere nell'ultimo decennio; il lavoro dei genitori, dei nonni, altri…

Il lavoro nella società preindustriale, industriale e post-industriale. La rivoluzione informatica,…

Emigrazione, immigrazione e relativi problemi. Nuovi e vecchi mestieri. L'ambiente di lavoro, significato del lavoro; legislazione del lavoro.

Il lavoro minorile. Lo Statuto dei lavoratori. I Sindacati…


Si possono leggere brani, vedere filmati, documentari, film.
Si possono fare interviste ad alcuni campioni in base al lavoro, all'età, al sesso…
Sarebbe interessante coinvolgere i genitori…
Si devono rielaborare dati, informazioni, interviste con grafici, istogrammi… un ipertesto!

torna su



CLASSE TERZA

Contenuti

1. Io, la scuola e il lavoro: la conoscenza di sé e delle proprie potenzialità in relazione alla scelta da effettuare
2. Lavoro ed opportunità occupazionali
3. Istruzione ed opportunità formative
4. Costruire un progetto di scelta: indicazioni metodologiche per operare una scelta consapevole
5. Strategie per la riuscita del progetto individuale: informazioni, suggerimenti, confronti e simulazioni per affrontare la scelta

Obiettivi

1. Riflettere sulle caratteristiche dell'età adolescenziale
2. Acquisire consapevolezza delle influenze sociali sulle scelte individuali
3. Sviluppare capacità di autovalutazione
4. Confrontare le diverse rappresentazioni sociali del lavoro
5. Acquisire informazioni sulla realtà economico-produttiva locale e sulle principali aree di professionalità
6. Approfondire il bisogno di istruzione e confrontarne le diverse rappresentazioni
7. Acquisire informazioni sulle diverse opportunità formative
8. Riflettere sull'esperienza scolastica vissuta
9. Sviluppare abilità decisionali
10. Riconsiderare in maniera sintetica le risorse (personali e strutturali) disponibili per la scelta
11. Formulare un'ipotesi di scelta
12. Prefigurare caratteristiche dell'inserimento in una nuova situazione
(formativa o lavorativa)
13. Confrontarsi con testimoni significativi
14. Acquisire abilità per far fronte a imprevisti del nuovo inserimento

Apporti disciplinari
(traccia di lavoro)

Unità di lavoro 1

ITALIANO:
Lettura di brani sull'adolescenza, sullo star bene con se stessi e con gli altri
Analisi e riflessioni sui propri sentimenti verso gli altri
Esercitazioni sull'uso della comunicazione orale e scritta
(possibili "conferenze" ai compagni su argomenti scelti liberamente dagli alunni)

EDUCAZIONE FISICA:
conoscenza del sé corporeo e relativo mutamento adolescenziale

SCIENZE:
Il ciclo biologico della vita umana (nascita, crescita, sviluppo, riproduzione e morte)
Progetto di educazione affettiva e sessuale.

RELIGIONE:
la solidarietà intesa come amore verso se stessi e gli altri
Il rispetto di sé e dell'altro

EDUCAZIONE MUSICALE:
musica e immagine:
Il ruolo della musica nei messaggi audiovisivi.
La sigla (identificare e identificarsi con la musica).
Musica e pubblicità (i modelli di comportamento, conformismo e consumismo).

EDUCAZIONE ARTISTICA:
un modo per comunicare i propri sentimenti verso la società

Unità di lavoro 2

STORIA:
evoluzione delle attività produttive (divisione sociale del lavoro, possesso dei mezzi di produzione, distribuzione dei prodotti…)

EDUCAZIONE TECNICA:
organizzazione del lavoro e tecnologie produttive
Conoscenza economica del territorio

ITALIANO:
lettura di brani sul tema, con particolare riferimento al lavoro minorile, alla condizione femminile, all'emigrazione…

EDUCAZIONE CIVICA:
il mondo del lavoro; l'apprendistato; il libretto di lavoro; la ricerca del lavoro (eventuali uscite sul territorio relativamente ai temi trattati)

RELIGIONE:
il valore del lavoro
Lo sfruttamento minorile, il debito dei Paesi del Sud del mondo, le proposte per un'economia sostenibile, il commercio equo e solidale

INGLESE e FRANCESE:
le lingue straniere nelle attività economiche (turismo, affari commerciali, scienza e tecnica…); per questa unità di lavoro sono utili le visite ad aziende locali, gli incontri con esperti (Associazione Industriali), con giovani che lavorano…
Confronto formazione scolastica - lavoro tra i tre Paesi

Unità di lavoro 3

STORIA:
evoluzione del sistema scolastico e del significato sociale dell'istruzione (origine delle forme di trasmissione del sapere, accesso all'istruzione, trasformazioni del sistema scolastico…)

ITALIANO:
lettura ed analisi sul tema

Unità di lavoro 4

ITALIANO:
lettura di brani sul problema della scelta

EDUCAZIONE TECNICA e MATEMATICA:
informazioni sul sistema scolastico e sul mercato del lavoro a supporto del progetto di scelta

Unità di lavoro 5

ITALIANO e MATEMATICA:
predisposizione griglia per intervista a testimoni significativi
Lettere di autocandidatura ad un ipotetico datore di lavoro (curriculum)

torna su



Bibliografia:

Anziani, Del Buono "Progetto Orientamento", ed. Marietti
Bisacca, Paolella "Schede per l'Orientamento" ed. Lattes