Prima pagina Einstein
Contenuti del sito
Home page
 
Eventi.
Orari, corsi, classi
Laboratori, aule speciali, spazi attrezzati
Attività didattiche
Segreteria unica e servizi

 

Stili di vita e prevenzione: educare le giovani generazioni
incontro con i genitori delle classi terze

 

 

zoom

zoom

zoom

Mercoledì 28 Febbraio 2007, presso la Sala Video della Scuola Media "Einstein" di Reggio Emilia, si è svolto l'incontro informativo, rivolto ai Genitori degli alunni e delle alunne delle classi 3°A, 3°C e 3°D, con tema: "Stili di Vita e Prevenzione : educare le giovani generazioni".
Relatrice dell'incontro la Dott.ssa Lucia Mangone, Medico Chirurgo, Specialista in Oncologia, Registro Tumori dell'Azienda USL di Reggio E.

Due gli obiettivi prevalenti assunti a riferimento con l'iniziativa:

a. informare i Genitori in merito ai contenuti trattati nelle specifiche lezioni scolastiche di Educazione alla Salute svolte in orario curriculare nelle tre classi di cui sopra, con lo scopo di sollecitare ulteriori riflessioni ed approfondimenti possibili anche in ambito familiare;

b. creare i presupposti per la progettazione di un tavolo di lavoro misto Insegnanti-Genitori-Ausl, da attivare ad inizio anno scolastico 2007-2008, per costruire insieme specifiche e condivise iniziative educative rivolte agli adolescenti della nostra scuola.

La partecipazione all'incontro ha superato ogni più rosea previsione; ben 49 genitori hanno ascoltato con vivo interesse la relazione introduttiva della Dott.ssa Mangone ed hanno successivamente animato un interessantissimo dibattito.

Sinteticamente, dalla serata è soprattutto emerso quanto segue.
Educare i giovani ad assumere stabilmente e consapevolmente corretti stili di vita è oggi fondamentale per promuovere la cultura della prevenzione, favorire il mantenimento del benessere psico-fisico dei cittadini adulti di domani, e contrastare le innumerevoli situazioni di pericolo oggi generate dalla frenetica ed ipertecnologicizzata società dei consumi.

Educare i giovani ad assumere stabilmente e consapevolmente corretti stili di vita non può essere solo compito della scuola, solo compito della famiglia, o solo compito di istituzioni come l'ausl.
Per incidere significativamente nell'assunzione di positivi stili di vita da parte dei giovani sono oggi necessarie stabili e durature collaborazioni interistituzionali in rete.

Nella realizzazione di ciò la scuola dell'autonomia non può non essere una interprete convinta; per la realizzazione di ciò la Scuola Media "Einstein" sarà di certo protagonista.